Regolazione del comfort

Come si raggiunge la giusta qualità di comfort termico coniugata all’efficienza energetica?

Rehom offre soluzioni che consentono di rendere più confortevole gli ambienti del proprio appartamento e di avere una gestione completa delle temperature anche da remoto.

La regolazione Rehom adotta algoritmi PREDITTIVI e ADATTATIVI studiati in collaborazione con il Politecnico di Milano basati su dati provenienti dagli appartamenti e dalle condizioni meteo esterne.

Come funziona la trasmissione di dati?

  • dal sottosistema di configurazione gli algoritmi ricevono dati relativi alla tipologia di impianto utilizzato e alle caratteristi­che dell’edificio;
  • dal sottosistema di centralizzazione gli algoritmi ricevono dati relativi alla temperatura e umidità esterna;
  • dalla connessione web gli algoritmi ricevono dati relativi alle previsioni meteo;
  • dall’utente gli algoritmi ricevono dati relativi alle richieste di comfort.

L’algoritmo PREDITTIVO assicura il comfort seguendo la programmazione richiesta dall’utente attivando o disattivando l’impianto in maniera efficiente. L’utente non si deve quindi preoccupare di quanto tempo anticipare l’attivazione del sistema per ottenere il comfort al tempo desiderato. 
L’algoritmo ADATTATIVO suggerisce all’utente come  programmare il comfort ottimizzando i consumi.

I vantaggi per GLI UTENTI DELL’APPARTAMENTO

Potranno verificare e modificare le temperature dell’ambiente localmente o via mobile tramite l’App. 

INTERFACCIA UTENTE

Grazie a una stessa comoda interfaccia disponibile su tutti i device, l’utente potrà programmare il comfort ambientale in ogni zona dell’appartamento, ottimizzando i consumi.

Caratteristiche tecniche:

  • Display a colori con touchscreen da 2,4″ (REH11003) o 4,3″ (REH11023).
  • Programmazione del comfort settimanale in ogni zona con l’ausilio dell’algoritmo ADATTATIVO
  • Guida dell’utente nella programmazione del comfort al fine di ottimizzare i consumi
  • Programmazione del comfort settimanale in ogni zona con regolazione PREDITTIVA
  • Rinominare le zone ( solo per la versione 4,3″)
  • Visualizzare la temperatura misurata, richiesta in ogni zona. 
  • Visualizzare i consumi attuali e lo storico degli ultimi 12 mesi. 
  • Visualizzare la temperatura misurata e richiesta in ogni zona nelle 24 h.
  • Regolare la temperatura dell’acqua sanitaria (solo per i moduli Radiax H2o).

Scarica la documentazione tecnica:

REH11023-1
REH11003

SONDE AMBIENTE

Rehom propone differenti modelli di sonde di temperatura per la misurazione in ambiente da interno, con diverse funzionalità.

REH11005

Scarica la documentazione tecnica: REH11005

  • Misura della temperatura e umidità ambiente
  • Modifica della temperatura richiesta di +/- 3°C con tasto a pressione.
  • Montaggio in scatola da incasso 503.

REH11008

  • Display a colori con touchscreen per la modifica della temperatura richiesta.
  • Misura della temperatura e umidità ambiente
  • Visualizzazione del programma settimanale, della temperatura ambiente misurata e richiesta
  • Montaggio in scatola da incasso 503

REH11037-1B

Scarica la documentazione tecnica: REH11037-39

Visualizzazione della temperatura e umidità rilevate nell’ambiente

REH11039-2N

Visualizzazione dell’andamento della temperatura richiesta nelle 12 ore

REH11039-2N

Visualizzazione dell’andamento della temperatura richiesta nelle 24 ore

REH11039-1N

Scarica la documentazione tecnica: REH11037-39

Visualizzazione della temperatura, umidità ambiente e comando di variazione della temperatura richiesta

UNITÀ DI ATTUAZIONE

REH11007

Scarica la documentazione tecnica: REH11007

In grado di gestire 5 o 8 relè di attuazione circuiti collettori. Ogni relè viene associato ad una zona e cablato al gruppo di circuiti della zona.

REH11007-10

In grado di gestire fino a 10 relè di attuazione.

Ogni relè in fase di configurazione viene associato ad un sin­golo circuito tramite l’interfaccia utente.

RADIAX WEB – APP

Attraverso l’apposita applicazione, nella sezione regolazione è possibile: 

  • Modificare la modalità di funzionamento del sistema di re­golazione.
  • Modificare la temperatura richiesta in ogni zona di +/- 3°C 
  • Visualizzare le temperature richieste in ogni zona
  • Visualizzare l’umidità misurata in ogni zona